Venerdì 13 Luglio 2018, a Dragoni una fiaccolata in memoria di Maria Tino

Venerdì, 13 Luglio 2018, la comunità di Dragoni si stringerà accanto ai familiari di Maria Tino.

A Dragoni, alle ore 18.00 presso la Chiesa dell'Annunziata, sarà celebrata la Santa Messa in memoria della giovane donna, vittima di femicidio.

In seguito, a partire dalle 19.00, dalla chiesa si muoverà una fiaccolata, con in testa familiari e amici di Maria, che si concluderà nel luogo dove un anno fa la donna venne barbaramente ammazzata dal compagno. Una fiaccolata per ricordare una madre strappata con violenza alla vita e ai suoi figli, ma anche per spingere le tantissime donne vittime di violenza a denunciare, ad uscire dal silenzio e della paura.

Oltre ai familiari di Maria, saranno presenti l'Onorevole Gianfranco Di Sarno per la Commissione Giustizia in Parlamento, che ha fortemente voluto entrambi gli eventi; Giorgio Magliocca, Presidente della Provincia di Caserta; Silvio Lavornia, Sindaco di Dragoni; per l'Arma dei Carabinieri il Maggiore Falco, il Tenente Marsilio e il Maresciallo Maggiore Sangiovanni; la Croce Rossa Alto Casertano e Matesinodon Davide Ortega e la sua parrocchia; gli alunni del Liceo Galileo Galilei, della scuola dell'infanzia Baby Club e la dirigente scolastica Angelina Lanna dell'Istituto Comprensivo di Alvignano.

Saranno presenti anche i genitori di Stefania Formicola, vittima di femminicidio; Cinzia Brandi, donna vittima di violenza; l'avvocatessa Marzia Scarpelli, legale della famiglia Tino; la Criminologa Antonella Formicola; il Movimento per la pace guidato da Agnese Ginocchio; l'associazione Bushido Karate del maestro Rocco Contino; il maestro Nicolino Zullo e il Comitato Provinciale Sport Nazionale; il maestro Antonio Grasso, Istruttore Polizia di Stato.

Due eventi di fondamentale importanza, per affermare con decisione:

"IO SONO MARIA! No a tutte le forme di violenza!"

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Inline
Inline