Londra, online la mappa dei 142 Omicidi commessi nel Trecento

L'Università di Cambridge ha elaborato una mappa in cui ogni indicatore rappresenta la posizione approssimativa di uno dei 142 omicidi avvenuti a Londra nella prima metà del XIV secolo (1300 - 1349).

Ad ogni punto evidenziato sulla cartina corrisponde una serie di informazioni e, cliccando sui vari indicatori, è possibile scoprire la storia che si cela dietro ai crimini. Una ricostruzione che si basa su fonti dirette provenienti dalle inchieste svolte dal Coroner di Londra, in presenza di una giuria investigativa.

È possibile consultare i casi su due diverse mappe:

  • la mappa di Braun-Hogenberg del 1572, che offre una visione storica della Londra elisabettiana prima dell’inizio della crescita urbana;
  • la mappa di Londra pubblicata dall'Historic Towns Trust nel 1989, che fornisce ricchi dettagli sulla topografia della città medievale e risale al 1272 circa.

I filtri in alto a destra permettono di selezionare i fatti criminosi secondo determinate caratteristiche: genere della vittima; luogo pubblico/privato del crimine; arma usata e zona in cui si è verificato il crimine.

Nella sezione The Historical Background e in quella London in the 14th century ci sono riflessioni e conclusioni davvero interessanti.

Prima di utilizzare la mappa è consigliato leggere con attenzione le condizioni d'uso poiché l'uso commerciale della stessa non è consentito.

Clicca qui per esplorare la Mappa

Condividi Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Inline
Inline