Resti umani divorati dagli animali, forse si tratta della bimba autistica scomparsa nel bosco

Alcune ossa del torace e un omero, che potrebbero appartenere a un bambino di età compresa tra i 10 e i 12 anni, sono stati trovati nel bosco di Serle.

Non si esclude che possa trattarsi della piccola Iuschra Zannatul Gazi, bambina bengalese di 11 anni scomparsa sull'altopiano di Cariadeghe lo scorso 19 luglio.

Sono in corso ulteriori accertamenti presso l'ospedale Civile di Brescia, tale operazione però potrebbe risultare assai complessa poiché pare che i resti rinvenuti siano stati parzialmente divorati dagli animali.

Condividi Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

Nessun commento ancora

Lascia un commento