Adolescente si uccide per sbaglio in diretta Instagram

Forest Park, in Georgia, il giovane Malachi Hemphill, 13 anni appena, si è sparato accidentalmente in diretta su Instagram.

Dopo aver udito lo sparo, sua madre Shaniqua Stephens e sua sorella sono corse nella stanza del ragazzo trovando Malachi in un lago di sangue, con il telefono ancora acceso.

L'adolescente era su Instagram, di fronte a tanti amici e seguaci che hanno assistito alla sua morte in diretta streaming. Dopo aver visto la scena orribile sul social network, decine di vicini di casa di Malachi sono accorsi per verificare le condizioni del loro amico.

L'adolescente è stato immediatamente portato al Grady Hospital di Atlanta, ma non ce l'ha fatta.

Non si sa ancora come il tredicenne si sia procurato l'arma, anche se la madre pensa che gli sia stata data da qualche amico. I genitori stanno indagando sui rapporti del figlio in questi ultimi tempi, oltre a monitorare i suoi numerosi account sui social.

La madre del ragazzo, distrutta per la morte del suo unico figlio, ha fatto un appello agli altri genitori:

"Monitorate i loro telefoni, controllate i vostri figli."

Condividi Share on Facebook
0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Inline
Inline