Archivio mensile : giugno 2018

Omicidio Mollicone, forse coinvolte due donne polacche

Di Cristina Casella A 17 anni dalla morte di Serena Mollicone, continuano a susseguirsi i colpi di scena. Dopo indagini decennali, una nuova pista sembrerebbe far luce su ulteriori coinvolgimenti. Il sostituto procuratore di Cassino, Maria Beatrice Siravo, è volata nell'est Europa, precisamente in Polonia. Accompagnata da un pool di investigatori e da un esperto di…
Per saperne di più

Altro che droga, il mercato più florido è quello dei farmaci contraffatti

Di Nunzia Procida   In Italia esiste un mercato che supera, proporzionalmente, quello della droga: è quello della contraffazione. I farmaci, dopo l’abbigliamento, sono al secondo posto nella classifica dei prodotti più falsificati e, in due casi su tre, si tratta di medicinali contro l’impotenza. Nel nostro Paese, dal 2013 ad oggi, sono stati effettuati oltre…
Per saperne di più

“Niñas nuevecitas y recién robadas”: la oferta de turismo sexual en Tijuana

De Jorge Morales Almada   LOS ÁNGELES, California - En los últimos seis meses la Oficina Federal de Investigaciones (FBI) descubrió a tres estadounidenses que viajaron a otro país con la intención de tener sexo con menores de edad, dos de ellos tuvieron como destino la ciudad de Tijuana, México, en la frontera con California. El otro…
Per saperne di più

10 Giugno 1981 – Alfredo Rampi, detto Alfredino, cade in un pozzo artesiano in via Sant’Ireneo

Intorno alle 19:00 di mercoledì 10 Giugno 1981 Alfredo Rampi, detto Alfredino (nato a Roma l'11 aprile 1975), cade in un pozzo artesiano in via Sant'Ireneo, in località Selvotta, una piccola frazione di campagna vicino a Frascati, situata lungo la via di Vermicino, che collega Roma sud a Frascati nord. Dopo quasi tre giorni di…
Per saperne di più

Inline
Inline