Archivio mensile : febbraio 2013

Articolo 587 del Codice Penale: Omicidio e Lesione personale a causa di onore

Chiunque cagiona la morte del coniuge, della figlia o della sorella, nell'atto in cui ne scopre la illegittima relazione carnale e nello stato d'ira determinato dall'offesa recata all'onor suo o della famiglia, è punito con la reclusione da tre a sette anni. Alla stessa pena soggiace chi, nelle dette circostanze, cagiona la morte della persona,…
Per saperne di più

Inline
Inline